Anziani al volante: i numeri e le proposte

Anziani al volante: i numeri e le proposte
Sono 3 milioni gli anziani alla guida la metà ha qualche problema fisico o di prontezza dei riflessi. E così per loro la guida è più pericolosa: sono infatti mille ogni anno le vittime ‘anziane’ sulle strade, ben tre ogni giorno. Lo ricorda il presidente della Società Italiana di Geriatria e Gerontologia Giuseppe Paolisso, a capo della società scientifica che da anni sostiene la necessità di introdurre test specifici per il rinnovo della patente.

Calibrare e valutare bene  i rinnovi della patente agli anziani e verificare la normativa sui medicinali che incidono sulle capacità cognitive: sono le proposte dell’Asaps, l’Associazione sostenitori della Polstrada. Secondo l’Asaps «si deve certamente tornare a richiamare il ruolo attivo e collaborativo dei medici di famiglia per conoscere nel dettaglio la reale situazione del patentato. Ci rendiamo conto che si tratta di un ruolo delicato e difficile, ma non si può omettere di segnalare situazioni che mal si conciliano con la guida solo perché si conosce il paziente».

Leggi tutto: http://qn.quotidiano.net/primo_piano/2014/01/04/1004990-anziani_milioni_volante.shtml
 

Contattaci

Compila subito il form seguente,
ti ricontatteremo al più presto.

autorizzo il trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto informativa sulla Privacy  Si No