Perché più badanti che infermieri?

Perché più badanti che infermieri?
Il Rapporto Sanità 2012 della Bocconi presentato ieri lo conferma: senza le badanti il nostro sistema sanitario crollerebbe. Sono diventate veramente così tante e indispensabili?

I numeri del Rapporto dicono che per la prima volta il numero delle badanti (774 mila) ha superato quello dei dipendenti di Asl e ospedali (646 mila). In pratica oramai una famiglia italiana su dieci non può farne a meno. L’esercito delle badanti è in costante crescita. Del 42% dal 2001, informa il Censis. E sempre più spesso suppliscono alle carenze del nostro servizio sanitario nazionale, che stritolato dalla crisi ha la spesa più bassa d’Europa per assistere chi non è più autosufficiente, che in media può contare solo su 22 ore di assistenza domiciliare l’anno. L’alternativa sarebbero le residenze socio-assistenziali pubbliche (Rsa), ma sono così poche che ottenere un posto è come vincere alla lotteria. Le case di riposo private poi non sono certo per tutte le tasche.
 

Contattaci

Compila subito il form seguente,
ti ricontatteremo al più presto.

autorizzo il trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto informativa sulla Privacy  Si No