Mangiare pesce da anziani allunga la vita

Mangiare pesce da anziani allunga la vita
Mangiare pesce in tarda età allunga la vita: è quanto emerso in un recente studio dell’Harvard School in collaborazione con l’Università di Washington. 'La nostra scoperta, dichiarano gli scienziati, conferma l'importanza di introdurre adeguate quantità di omega 3 per la salute del sistema cardiovascolare e suggerisce anche che il consumo in tarda età possa allungare gli anni che restano da vivere'. Gli studiosi hanno infine individuato quanto e che tipo di pesce bisogna mangiare per garantirsi una vita longeva: pesci 'grassi' come tonno, salmone, sgombro, aringhe, sardine e acciughe, almeno due volte alla settimana.

Fonte, Ansa.it: http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/alimentazione/2013/04/02/Mangiare-pesce-anziani-allunga-vita-2-2-anni_8491875.html?idPhoto=1
 

Contattaci

Compila subito il form seguente,
ti ricontatteremo al più presto.

autorizzo il trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto informativa sulla Privacy  Si No