Dieta del Magnesio

Dieta del Magnesio

Sapete che esiste anche una vera e propria dieta che sfrutta le proprietà di questa sostanza per favorire il dimagrimento? Oltre ad offrire una perdita di peso rapida, questo regime alimentare promette di rafforzare ossa, denti e cuore. Scopriamo come funziona e cosa si può mangiare.

Il magnesio è un minerale che svolge tantissime funzioni nel nostro corpo e di cui però spesso, per diversi motivi, siamo in carenza. Aumentare l’apporto di cibi che lo contengono consente di sentirsi in forma e quindi affrontare meglio anche un'eventuale dieta finalizzata a dimagrire. È proprio per questo che è nata la dieta del magnesio.

A cosa serve il magnesio?

Il magnesio svolge un ruolo centrale in quasi tutti i processi corporei, dalla sintesi del DNA al metabolismo dell'insulina. Esso è fondamentale per il benessere del sistema nervoso, ha infatti un effetto calmante sulle cellule nervose che, in caso di carenza, divengono ipereccitabili e non riescono più a svolgere bene il loro compito di trasmissione dei messaggi. Un’azione molto simile, quindi di tipo distensivo, possiede anche nei confronti dei muscoli e per questo è indicato in caso di crampi e spasmi. Fondamentale anche per il benessere del cuore. I bassi livelli di questo minerale cruciale sono stati addirittura associati a un'intera lista di condizioni croniche come l'Alzheimer, il diabete e le malattie cardiache. Inutile dire che nessuna dieta nutriente può davvero essere completa senza alcune porzioni di alimenti ricchi di magnesio.

Come funziona la dieta del magnesio

Avere buoni livelli di magnesio nel corpo significa sentirsi pieni di energia, di ottimo umore, senza ansia e quindi in una condizione ottimale per gestire la perdita di peso necessaria. Molte volte, infatti, associate alla dieta vi sono una serie di sensazioni sia fisiche che psicologiche che scoraggiano e non permettono di ottenere il risultato sperato. La dieta del magnesio vuole invece sfruttare tutte le potenzialità di questo minerale per far dimagrire con successo e senza grandi sforzi evitando tutti quegli inconvenienti che può provare chi ha ridotto il proprio apporto alimentare: stanchezza, nervosismo, frustrazione, senso di fame, ecc. Tra l’altro bassi livelli di magnesio sono associati ad alcuni disturbi di salute come emicrania, ipertensione, problemi di attenzione e addirittura malattie cardiache, comparsa di diabete tipo 2 e Alzheimer. Al contrario avere buoni livelli di questo minerale nel corpo fa sì che le nostre cellule siano più sane e che muscoli e ossa siano maggiormente forti (il magnesio aiuta infatti a fissare il calcio). Ottimo l’effetto anche sul sistema nervoso e sulla regolarità intestinale. Una condizione di carenza è purtroppo frequente anche se si segue una dieta sana e per questo a volte c'è chi consiglia di assumere un vero e proprio integratore di magnesio. Nel caso della dieta, però, basta inserire quotidianamente molti alimenti ricchi di questo sale minerale tra cui cereali integrali, noci e semi oleosi, vegetali e legumi. Importante anche associare alla dieta la giusta dose di attività fisica: si può camminare, nuotare, usare più spesso la bicicletta oppure andare in palestra 2 o 3 volte a settimana.

Cosa mangiare

Durante il periodo in cui si segue la dieta del magnesio è possibile seguire un’alimentazione abbastanza varia anche se ipocalorica. Importante però inserire una gran quantità di cibi ad alto contenuto di questo minerale. Via libera dunque ad alimenti di origine vegetale come:

• noci

• mandorle

• semi oleosi vari

• spinaci e verdure verdi

• cereali integrali

• legumi

• avocado

• cacao

• banane

• fichi secchi

• yogurt intero non zuccherato o kefir

Si tratta di alimenti che andrebbero consumati quando possibile crudi o comunque cotti a vapore o con tipologie di cottura leggere come il cartoccio, la piastra o la bollitura. Da evitare invece cibi e bevande che sequestrano questo minerale, in particolare zuccheri raffinati, sale e alcool così come i fritti, i cibi precotti e le salse. Importante poi non saltare mai i pasti, utilizzare erbe aromatiche e spezie il più possibile (in modo da insaporire i cibi limitando l’uso del sale) e non superare il consumo di 30 ml di olio al giorno.

FONTI

http://www.affaritaliani.it/medicina/dieta-del-magnesio-dimagrire-velocemente-fino-a-7-chili-rinforzare-le-ossa-528073.html

http://velvetbody.it/2018/03/06/dieta-del-magnesio-7-chili-al-mese-cosa-mangiare-benefici/

https://www.greenme.it/dieta/26847-dieta-del-magnesio-funziona-menu

http://www.quotidianodiragusa.it/2018/03/04/salute-e-benessere/dieta-magnesio-dimagrire-fino-chili/35529

https://www.improntaunika.it/2018/03/dieta-del-magnesio-le-linee-guida-nutrizionali-per-una-corretta-alimentazione/

 

 

Contattaci

Compila subito il form seguente,
ti ricontatteremo al più presto.

autorizzo il trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto informativa sulla Privacy  Si No