I videogame possono ritardare l’invecchiamento cognitivo

I videogame possono ritardare l’invecchiamento cognitivo
I videogiochi rallentano il declino cognitivo delle persone anziane, ritardando l’invecchiamento della mente. Lo dimostra un nuovo studio dell’Università dell’Iowa che ha rilevato che gli adulti anziani che giocano per dieci ora ad un videogame incrementano la velocità dei processi di elaborazione mentale e rallentano il declino cognitivo e le conseguenze negative sulla memoria, l’attenzione, la percezione e la soluzione dei problemi di almeno tre anni. 

Articolo Completo su La Stampa: http://lastampa.it/2013/05/03/tecnologia/giochi/i-videogame-ritardano-l-invecchiamento-cognitivo-negli-anziani-0xDGS72AWQhaUfUzC2DxUJ/pagina.html
 

Contattaci

Compila subito il form seguente,
ti ricontatteremo al più presto.

autorizzo il trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Dichiaro di aver letto informativa sulla Privacy  Si No